CLICK o TAP sulla miniatura per vedere, in dettaglio i risultati delle lavorazioni.

Pulitura 2M - cell 3470723130

Tute da moto

in pelle o cordura.


fotogallery di tute da moto in pelle o cordura, lavate in acqua presso la Pulitura 2M in provincia di Udine

Clicca sull'immagine sopra per vedere esempi di lavorazione

Servizio ritiro e riconsegna in tutta ITALIA
Tariffe di spedizione e modalità di pagamento


Valuta il mio lavoro e scrivi una
Recensione su Google

Tute da moto

lavorazioni

Tutti i capi vengono lavati in acqua rigorosamente a mano, con metodologie appropriate al materiale con cui sono confezionati.
Per i capi in pelle è previsto un bagno riconciante per far assorbire al pellame quei grassi che il passare del tempo ha consumato. Questi grassi oltre a nutrire la pelle le conferiscono maggiore morbidezza.
I grassi riconcianti vengono assorbiti dalla pelle dal dal lato carne, ossia la parte rovescia che è scamosciata e permeabile.
Sulle tute in pelle vi è la possibilità di eseguire diverse lavorazioni, valutando: l'usura, il risultato che si vuole ottenere e la disponibilità economica.

Lavorazioni:Possibili:

  1. Solo lavaggio: il capo viene sottoposto al lavaggio e al bagno riconciante.
  2. Ritintura stesso colore: il capo viene sottoposto al lavaggio e al bagno riconciante quindi ritinto con colorante pelle della tinta originale. Prima della tinta le parti consumate o abrase vengono stuccate per ricostruire il film superficiale nei graffi superficiali, e reintegrare entro un certo limite la pelle mancante nelle abrasioni importanti. Essendo questo tipo di colore coprente, vengono eliminati quasi tutti i difetti e il capo si presenta come nuovo.
  3. Cambio tinta: si può effettuare per le tute in pelle dopo una valutazione sulle tinte possibili.
  4. Ritintura o Cambio tinta parziale solo di alcuni settori della tuta.
  5. Prima della tinta le parti abrase vengono stuccate per ricostruire il film superficiale neo graffi superficiale, riempire entro un certo limite la pelle mancante.

Autore del testo Maurizio Mucin.
PER LA RIPRODUZIONE DEI TESTI E IMMAGINI VEDI IL COPYRIGHT NEL PIEPAGINA

Lavaggio Pulitura 2M per tute da moto.

Incisivo sullo sporco, delicato sul pellame.

Il mio scopo, è fare in modo che le tute da moto durino il più a lungo possibile.
Per questo motivo lavo manualmente le tute da moto, siano esse in pelle o in cordura. In questo modo posso agire in modo energico sullo sporco senza sottoporre la pelle allo stress di in lavaggio meccanico in lavatrice.
In lavatrice vengono fatti: l'ammollo iniziale, due brevi risciaqui, e l'ammollo finale con un prodotto riconciante.
L'azione meccanica, sul pellame della tuta da moto in queste fasi, è irrisoria in quanto gli ammolli simulano quelli manuali e i rusciacqui sono solo di rifinitura e durano pochi secondi, in quanto le tute vengono risciaquate manualmente in acqua corrente dopo il lavaggio e presentano pochissimi residui di detergente.
Anche la cenrtifugazione segue lo stesso principio: più centrifughe brevi con riposizionamento del capo tra una e la successiva, in questo modo la pelle della tuta da moto non resta sgualcita da una compressione elevata esercitata troppo a lungo.
L'asciugatura in ambiente completa il lavoro.
Seguendo questa metodologia non ho mai avuto problemi.
Unico inconveniente riscontrato in tanti anni è stato su 2 tute molto datate a quattro colori che erano state trattate con pulitori commerciali. Al contatto con l'acqua il colore rosso e quello bianco si sono sfogliati. l'inconveniente è stato risolto ricolorando i quadranti interessati dal problema.

Autore del testo Maurizio Mucin.
PER LA RIPRODUZIONE DEI TESTI E IMMAGINI VEDI IL COPYRIGHT NEL PIEPAGINA

Consiglio

per chi lava la tuta

Per cortesia non adoperate creme varie per ammorbidire la pelle. Non serve a nulla.
Quasi tutto il pellame per tute da moto è verniciato e reso impermeabile per cui non assorbe nulla. La morbidezza che si ottiene è data dalla manipolazione della pelle, o dal suo riscaldamento per sfregamento mentre date la crema prima e la togliete con un panno poi. La crema che date poi la togliete quando passate un panno, solo che essendo grassa non riuscite a toglierla del tutto e quando la rilavate di nuovo ve la ritrovate sotto forma di un velo opaco sulla pelle, più difficile da togliere dello stesso sporco.
Nei colori chiari questo è ancora più evidente, il residuo di crema che si ferma nelle increspature della pelle, essendo a base grassa, fa si che lo sporco si attacchi più facilmente e sia più difficile da lavare.
Dopo un lavaggio corretto la pelle non deve indurirsi, anzi al limite ammorbidirsi.
Dopo un lavaggio manuale casalingo se la pelle è un pò dura è sufficiente manipolarla o idossarla e muoversi un pò per ammorbidirla.

Nota Bene.
Nel lavaggio Pulitura 2M è previsto un bagno riconciante per far assorbire al pellame quei grassi che il passare del tempo ha consumato. Questi grassi oltre a nutrire la pelle le conferiscono maggiore morbidezza.
I grassi riconcianti vengono assorbiti dalla pelle dal dal lato carne, ossia la parte rovescia che è scamosciata e permeabile.

Autore del testo Maurizio Mucin.
PER LA RIPRODUZIONE DEI TESTI E IMMAGINI VEDI IL COPYRIGHT NEL PIEPAGINA